Avvertenza: A causa dell'elevata richiesta dei media, chiuderemo la registrazione a partire dal GG/MM/AAAA - AFFRETTATI mm:ss

Come funziona Bitcoin?

Published days ago on July 31, 2020
By Anton Kovačić

Cos'è Bitcoin?

Bitcoin può essere descritto come valuta digitale, valuta virtuale o criptovaluta. In poche parole, Bitcoin è completamente virtuale. La criptovaluta può essere utilizzata per l'acquisto di servizi e prodotti, ma è accettata solo da alcune aziende. Le fotografie fisiche di bitcoin sono inutili perché il valore è nei codici privati all'interno della criptovaluta.

Ogni bitcoin è come un piccolo file di computer con un portafoglio digitale utilizzato per l'archiviazione. La criptovaluta può essere inviata ad altre persone oa un portafoglio digitale. È possibile inviare anche parte di un bitcoin anziché l'intera valuta virtuale.

La creazione di Bitcoin

Il motivo principale per la creazione di bitcoin è stata la rimozione dell'intermediario. Quando il denaro viene trasferito da un paese a un altro, i fondi devono essere inviati utilizzando una banca nel paese del mittente. La banca addebita una commissione di elaborazione quando il denaro viene inviato. Quando il destinatario riceve i fondi, un'altra commissione viene addebitata dalla banca. L'altro problema con la moneta tradizionale sono i dati archiviati dalle banche.

Durante l'ultimo decennio, numerose banche sono state violate. Gli hacker sono stati in grado di ottenere molti dati privati archiviati dalle banche. Questo rappresenta un pericolo per i loro clienti. Bitcoin è diverso da un conto bancario tradizionale perché la banca non è in grado di bloccare o congelare la criptovaluta. Le banche hanno abusato del potere che detengono sulla popolazione.

La crisi finanziaria del 2008

Le banche hanno avuto un ruolo importante nella crisi finanziaria del 2008. Molte persone credono che questa crisi sia stata una delle ragioni principali per la creazione di Bitcoin nel 2009. A differenza di una banca, la valuta virtuale non ha un'unica autorità. Questo non è mai stato inteso per consentire alle banche o alle istituzioni finanziarie di acquisire il potere di controllare intere popolazioni. Una volta che la valuta era controllata da governi e banche, la soluzione era una nuova valuta.

La soluzione è stata bitcoin perché l'unica autorità è stata eliminata. La criptovaluta impedisce che i fondi vengano congelati da governi e banche. Il problema è che la maggior parte delle persone non capisce ancora come funziona il bitcoin. Tutte le transazioni sono registrate in un elenco pubblico denominato blockchain. Poiché la cronologia di ogni transazione è tracciabile, è impossibile per chiunque spendere monete appartenenti a qualcun altro.

Investire in Bitcoin

Alcune persone acquistano bitcoin in blocco da utilizzare per l'acquisto di servizi o prodotti. Altri acquistano la criptovaluta come investimento. Il Giappone accetta già legalmente bitcoin per l'acquisto di servizi e beni. È possibile che questa diventi la valuta del futuro. A seconda dell'esperienza dell'investitore, è possibile fare soldi. Più denaro investito, maggiore è il potenziale profitto.

Nozioni di base sui nuovi utenti

I nuovi utenti non hanno bisogno di comprendere tutti i dettagli tecnici della criptovaluta. Il primo passo è l'installazione di un portafoglio bitcoin su un telefono cellulare o un computer. Verrà generato il primo indirizzo bitcoin dell'utente, con ulteriori indirizzi creati se necessario. L'indirizzo può essere fornito ad amici o familiari per consentire i pagamenti. Il processo è molto simile all'email con una grande eccezione.

Per assicurarsi che il bitcoin rimanga sicuro, l'indirizzo non dovrebbe mai essere utilizzato più di una volta. Esistono diversi modi per acquisire bitcoin. Ciò comprende:
Bitcoin Mining: il mining può essere utilizzato per guadagnare bitcoin. I costi del computer e le competenze tecniche richieste significano che il mining non è un'opzione per la maggior parte delle persone.

Scambi di criptovaluta: numerosi scambi sono disponibili in tutto il mondo. Questi scambi offrono criptovaluta incluso bitcoin alle parti interessate.

Acquisti peer-to-peer: a causa dello spirito originale della criptovaluta, i bitcoin possono essere acquistati direttamente tramite altri proprietari utilizzando strumenti creati per questo scopo.

Altri broker: ci sono numerosi broker che hanno annunciato che forniranno il trading di bitcoin in un futuro non così lontano.

Bancomat Bitcoin: attualmente ci sono oltre 3.000 bancomat bitcoin situati negli Stati Uniti. Gli acquisti possono essere effettuati visitando uno qualsiasi di essi.

La Blockchain

La blockchain è fondamentalmente un registro pubblico condiviso. La rete fa affidamento sulla blockchain perché è qui che vengono registrate tutte le transazioni confermate. Ciò consente ai proprietari di portafogli bitcoin di determinare quanto è disponibile il loro saldo. La verifica di tutte le nuove transazioni garantisce che chi spende sia il legittimo proprietario della criptovaluta. La crittografia rafforza l'integrità della blockchain.

Tipi di portafogli Bitcoin

La valuta digitale viene memorizzata in un portafoglio caldo nel cloud utilizzando un fornitore o uno scambio di fiducia.Per accedere ai fondi è possibile utilizzare un'app per smartphone, un desktop o un browser per computer. Un cold wallet è un dispositivo portatile e crittografato che consente all'utente di scaricare e tenere con sé bitcoin. La differenza più grande è che un portafoglio caldo richiede una connessione Internet e un portafoglio freddo no.

Chiavi di transazione private

Qualsiasi trasferimento da un portafoglio bitcoin risultante nell'inclusione nella blockchain è chiamato transazione. Ogni portafoglio bitcoin utilizzava dati segreti denominati seed o chiave privata. Questo è necessario per firmare una transazione perché la chiave dimostra matematicamente che la transazione proviene dalla persona che possiede il portafoglio.

Una volta che la transazione è stata emessa, non può essere modificata a causa della firma del proprietario. Una trasmissione per ogni transazione viene inviata alla rete per avviare il processo di conferma. Ciò richiede generalmente tra 10 e 20 minuti utilizzando il processo di mining.

Bitcoin minerario

I minatori sono responsabili di garantire che tutte le transazioni bitcoin siano registrate e legittime. Ciò si ottiene raggruppando ogni nuova transazione in un blocco nell'intervallo di tempo in cui è stata effettuata la transazione. Una volta che un blocco è completo, diventa una parte della catena. Questo è quindi collegato a una crittografia complicata. Il registro pubblico è costituito da catene di blocchi, con le transazioni protette dalla complessità.

Conferma delle transazioni Blockchain

Il mining è classificato come sistema di consenso distribuito per la conferma delle transazioni in sospeso attraverso la loro inclusione nella blockchain. L'ordine cronologico viene applicato all'interno della blockchain per la protezione della neutralità nella rete. Ciò consente di raggiungere un accordo tra i diversi computer sullo stato del sistema.

Per essere confermate, le transazioni sono impacchettate all'interno di un blocco conforme a regole crittografiche estremamente rigide verificate dalla rete. Le regole impediscono la modifica dei blocchi precedenti perché ciò invaliderebbe i blocchi successivi. Il mining impedisce inoltre a chiunque di aggiungere nuovi blocchi facilmente e consecutivamente alla blockchain.

Ciò impedisce a qualsiasi individuo o gruppo di controllare ciò che è o non è incluso nella blockchain o di sostituire qualsiasi parte della blockchain con l'intenzione di ridurre le proprie spese.

Bitcoin è infinito?

Il sistema è stato creato per produrre un massimo di 21 milioni di bitcoin. Una volta che ciò si verificherà, non verrà mai più rilasciato bitcoin. L'approssimazione più comune riguardo a quando ciò accadrà è il 2040. I minatori non costruiscono blocchi per motivi filantropici. Affinché un blocco possa essere costruito, è necessario risolvere una serie di complicati enigmi matematici.

Il primo minatore a risolvere il puzzle sblocca correttamente una determinata quantità di bitcoin. Il minatore mantiene il bitcoin come ricompensa per essere veloce e intelligente. Le competizioni sono indicate come eventi di dimezzamento. Il fondatore di bitcoin è Satoshi Nakamoto. La prima volta che è stato estratto il bitcoin, ha mantenuto i 50 bitcoin rilasciati. Dopodiché, ogni volta che un puzzle veniva completato da un minatore, riceveva un premio di 25 bitcoin.

Durante l'estate del 2016, questo importo è stato nuovamente ridotto della metà a 12,5 monete. L'importo continuerà a essere periodicamente dimezzato fino allo svincolo di tutti i 21 milioni.

Bitcoin è sicuro?

Secondo le opinioni di numerosi esperti di criptovaluta, il registro pubblico è completamente sicuro. Affinché il libro mastro possa essere modificato, l'individuo dovrebbe utilizzare un'enorme quantità di potenza di calcolo. La parte interessante è che questo dovrebbe essere realizzato in uno spazio pubblico con migliaia di utenti e computer che guardano cosa sta succedendo.

Qualsiasi modifica apportata da un computer o da un individuo influisce sull'intera blockchain. Ciò significa che le transazioni sono letteralmente controllate da tutti coloro che guardano la blockchain.

I pro di Bitcoin

Bitcoin offre un enorme potenziale di crescita. Gli investitori stanno acquistando e trattenendo la criptovaluta perché credono che una volta maturo, il fattore di fiducia aumenterà sostanzialmente. Il risultato sarà un maggiore utilizzo della valuta con conseguente aumento del valore.

Le transazioni sono sicure, private e hanno meno commissioni potenziali. Una volta posseduti, i trasferimenti possono essere effettuati da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Il risultato è una spesa inferiore con un tempo più veloce. A differenza dei numeri o dei nomi delle carte di credito, non ci sono informazioni personali necessarie per una transazione per eliminare il rischio di furto di identità, acquisti fraudolenti o informazioni rubate.

Bitcoin consente all'utente di evitare intermediari governativi e banche tradizionali. Molti investitori sono interessati a una valuta decentralizzata e alternativa a causa della Grande Recessione e della crisi finanziaria del 2008. La blockchain rimuove il controllo di terze parti, autorità governative e banche regolari. Questi sono solo alcuni dei numerosi motivi per cui il bitcoin continua ad aumentare di popolarità.

Anton Kovačić

Anton è un laureato in finanza e un appassionato di criptovalute.
È specializzato in strategie di mercato e analisi tecnica, è interessato a Bitcoin e attivamente coinvolto nei mercati delle criptovalute dal 2013.
Oltre alla scrittura, gli hobby e gli interessi di Anton includono sport e film.
SB2.0 2022-04-25 07:17:28